Idoneità di inglese B2: struttura dell'esame

a cura di Carol Teri

La prova di idoneità di inglese B2 ha la stessa struttura di un esame FCE (First Certificate in English) di Cambridge, ma comprende solo le parti 'reading' e 'use of english'.

LA PROVA DI IDONEITÀ DI INGLESE B2 È DIVISA IN 2 PARTI

 

Lo studente ha a disposizione un'ora per svolgere la prima parte:

 

1. Reading: tre esercizi di lettura (30 domande)

  • un esercizio di comprensione di un brano, con domande a 'quiz' (8 domande, ciascuna vale 2 punti)
  • un esercizio in cui lo studente deve inserire le frasi in un brano (7 domande, ciascuna vale 2 punti)
  • un esercizio in cui si deve associare un'affermazione alla persona appropriata (15 domande, ciascuna vale 1 punto)

 

Lo studente ha a disposizione 45 minuti per svolgere la seconda parte:

 

3. Use of English: quattro esercizi (42 domande, tutte valgono 1 punto tranne il quarto esercizio)

  • scegliere la parola giusta da mettere nello spazio in un brano (12 domande)
  • scrivere una parola logica nello spazio vuoto (12 domande)
  • cambiare la parola fornita per renderla appropriata nella frase (ad es 'able' può diventare 'ability' o 'enable' o 'disable' etc) (10 domande)
  • scrivere una frase, usando la parola fornita, in modo che abbia lo stesso significato della prima frase (8 domande, ciascuna vale 2 punti)

 

PER SUPERARE L'IDONEITÀ B2 BISOGNA SVOLGERE CORRETTAMENTE IL 60% GLOBALE TRA LE 2 PARTI.

Per gli studenti che intendono prepararsi autonomamente all'idoneità è disponibile un VADEMECUM

 

In alternativa, sono disponibili corsi in aula organizzati ogni semestre dal CLA-Arezzo e corsi online in autoapprendimento

http://www.cla.unisi.it/node/850
Creato 2018-10-19 ultimo aggiornamento 2018-10-19, a cura di Gabriele Gatti